readme.txt Driver File Contents (I845INFALL.zip)

*********************************************************** 
** ITA **************************************************** 
*********************************************************** 
*                                                           
*  Intel(R) Chipset Software Installation Utility
*  Readme dell'installazione
*
************************************************************
************************************************************


************************************************************
*  SOMMARIO DEL DOCUMENTO
************************************************************
Il presente documento si compone dei seguenti capitoli:

1.  Cenni generali
2.  Requisiti del sistema
3.  Sommario del pacchetto di distribuzione
4.  Elenco di opzioni flag della riga di comando disponibili
5.  Contenuto dei file decompressi
6.  Installazione del software in modalità interattiva
7.  Installazione del software in modalità non interattiva
8.  Installazione dei file INF prima dell'installazione 
    del sistema operativo
    8A. Installazione dei file INF di Windows* 2000 prima 
        dell'installazione del sistema operativo
    8B. Installazione dei file INF di Windows* 98/Windows* 
        ME prima dell'installazione del sistema operativo
    8C. Installazione dei file INF di Windows* 95 prima 
        dell'installazione del sistema operativo 
9.  Installazione dei file INF dopo l'installazione del 
    sistema operativo
    9A. Installazione dei file INF di Windows* 2000 dopo
        l'installazione del sistema operativo
    9B. Installazione dei file INF di Windows* 98, 
        Windows* 98 SE, Windows* ME e Windows* 95 dopo 
        l'installazione del sistema operativo
10. Verifica dell'installazione del software
11. Identificazione della versione del software
12. Risoluzione dei problemi


************************************************************
* 1.  CENNI GENERALI
************************************************************
Intel(R) Chipset Software Installation Utility installa sul
sistema di destinazione i file INF di Windows* che indicano
al sistema operativo come saranno configurati i componenti 
del chipset. Questi file sono necessari per un corretto 
funzionamento delle seguenti funzioni:

   - Servizi di base PCI e ISAPNP
   - Supporto AGP
   - Supporto memorizzazione IDE/ATA33/ATA66
   - Supporto USB
   - Identificazione dei componenti del chipset Intel(R) in
     Gestione periferiche

Il software può essere installato in tre modalità: 
interattiva, non interattiva o automatica precaricata.
La modalità interattiva richiede l'intervento dell'utente 
durante l'installazione, a differenza di quelle non 
interattiva e automatica.

Inoltre, il software è dotato di alcune opzioni flag della
riga di comando che abilitano ulteriori funzionalità di 
installazione. I flag della riga di comando non fanno 
differenza tra maiuscole e minuscole. Vedere la sezione
4 per una descrizione dettagliata dei flag.

Importante:
Intel(R) Chipset Software Installation Utility è 
distribuito in due formati: file .EXE autoestraenti 
(INFINST_xxx.EXE) e file .ZIP compressi (INFINST_xxx.ZIP).
La sintassi della riga di comando varia a seconda del 
formato di distribuzione eseguito. Per ulteriori dettagli,
vedere la sezione 4.


************************************************************
* 2.  REQUISITI DEL SISTEMA
************************************************************
1.  Il software incluso in questo pacchetto di distribuzione
    funziona con le seguenti configurazioni di chipset:

          Intel(R) 440BX    AGPset 
          Intel(R) 440DX    AGPset 
          Intel(R) 440EX    AGPset 
          Intel(R) 440GX    AGPset 
          Intel(R) 440LX    AGPset 
          Intel(R) 440ZX    AGPset 
          Intel(R) 440MX    Chipset
          Intel(R) 430TX    PCIset
          Intel(R) 810      Chipset
          Intel(R) 810E     Chipset
          Intel(R) 810E2    Chipset
          Intel(R) 815      Chipset
          Intel(R) 815E     Chipset
          Intel(R) 815EM    Chipset
          Intel(R) 815EP    Chipset
          Intel(R) 815P     Chipset
          Intel(R) 815G     Chipset
          Intel(R) 815EG    Chipset
          Intel(R) 820      Chipset
          Intel(R) 820E     Chipset
          Intel(R) 840      Chipset
          Intel(R) 850      Chipset
          Intel(R) 860      Chipset
          Intel(R) 830MP    Chipset   
          Intel(R) 830M     Chipset
          Intel(R) 830MG    Chipset    
          Intel(R) 845      Chipset          

              
2.  Prima di installare il software è necessario verificare
    che sulla macchina sia installato ed in esecuzione uno
    dei seguenti sistemi operativi:

    Windows* 95      4.00.950   (versione originale)
    Windows* 95      4.00.950a  (OSR1)
    Windows* 95      4.00.950b  (OSR2 senza il 
                                supplemento USB)
    Windows* 95      4.00.950b  (OSR2.1 con il 
                                supplemento USB) 
    Windows* 95      4.00.950c  (OSR2.5 con o senza
                                il supplemento USB)
    Windows* 98      4.10.1998  (versione originale)
    Windows* 98 SE   4.10.2222  (versione originale)
    Windows* ME      4.90.3000  (versione originale)
    Windows* 2000    5.00.2195  (versione originale)
    Windows* XP      5.10.2526  (Release To 
                                 Manufacturing (RTM))
    

    Attenersi ai seguenti punti per controllare quale 
    sistema operativo è stato installato sul sistema di
    destinazione:

    a.  Fare clic su Start.
    b.  Selezionare Impostazioni.
    c.  Selezionare Pannello di controllo.
    d.  Fare doppio clic sull'icona Sistema.
    e.  Fare clic sulla scheda delle proprietà del sistema
        Generale.
    f.  Verificare dalle informazioni sul sistema il tipo 
        di sistema operativo in uso.
                              
3.  Si consiglia di installare il software su macchine 
    dotate di almeno 32 MB di RAM se il sistema operativo 
    utilizzato è Windows* 9x o Windows* ME e di almeno 64 MB
    di RAM se si utilizza invece Windows* 2000.


4.  Affinché l'installazione del software vada a buon fine,
    è consigliabile verificare che sul disco fisso ci sia 
    sufficiente spazio da destinare alla cartella <TEMP>
    (di solito il percorso è C:\Windows\TEMP).

5.  Controllare i requisiti di sistema. Il sistema operativo
    deve essere installato e in esecuzione sul sistema prima
    di eseguire l'installazione del software.

6.  Chiudere tutte le applicazioni in esecuzione in modo da
    evitare eventuali complicazioni.

7.  Prima di procedere all'installazione di altri driver, si
    consiglia di installare sulla macchina l'Intel(R) 
    Chipset Software Installation Utility.


Rivolgersi al fornitore del sistema per sapere quale chipset 
Intel(R) e sistema operativo usa il computer. 

************************************************************
* 3.   SOMMARIO DEL PACCHETTO DI DISTRIBUZIONE
************************************************************
Il pacchetto Intel(R) Chipset Software Installation Utility
contiene i seguenti elementi:

    File       
    ----
    INFINST_xxx.EXE -oppure- INFINST_xxx.ZIP
    README.TXT 

RELNOTES.HTM è disponibile solo in inglese.

*** NOTA:  Sul sistema saranno copiati soltanto i file che
           fanno riferimento ai dispositivi rilevati in fase
           di installazione. Per un elenco completo dei file
           INF, si consulti il file RELNOTES.HTM. 

           Se si usa l'opzione -A, i file non saranno 
           copiati nella cartella <Windows>\INF. Per 
           ulteriori dettagli vedere la sezione 4.

************************************************************
* 4.   ELENCO DELLE OPZIONI FLAG DELLA RIGA DI COMANDO 
*      DISPONIBILI
************************************************************
Intel(R) Chipset Software Installation Utility supporta 
molti flag della riga di comando relativi a diverse opzioni 
di installazione. Tutti i flag della riga di comando e i 
parametri devono essere separati da spazi, a eccezione del 
codice della lingua dopo il flag '-L'.

La sintassi del flag della riga di comando varia a seconda
del formato di distribuzione disponibile per Intel(R) 
Chipset Software Installation Utility:

1. Distribuzione con il file .EXE autoestraente:
      Durante l'installazione del software con la 
      distribuzione .EXE, un'ulteriore '-A' è aggiunta
      alla chiamata del programma INFINST_xxx.EXE (ad 
      esempio, INFINST_ENU.EXE -A) in modo da passare i 
      parametri della riga di comando. Il flag '-A' 
      aggiunto per il pacchetto autoestraente .EXE è 
      DIFFERENTE dalla opzione flag della riga di 
      comando '-A' descritta di seguito. 

      Esempio: per estrarre dei file INF con il flag 
               '-A' descritto di seguito, il programma
               di installazione deve essere invocato 
               nel modo seguente:
               INFINST_ENU.EXE -A -A (-P facoltativo)

2. Distribuzione con il file .ZIP compresso:
      Durante l'installazione del software con la 
      distribuzione .ZIP, non è necessario aggiungere 
      un ulteriore flag alla chiamata del programma 
      SETUP.EXE per passare i flag della riga di comando.

      Esempio: per estrarre dei file INF con il flag 
               '-A' descritto di seguito, il programma
               di installazione deve essere invocato 
               nel modo seguente:
               SETUP.EXE -A (-P facoltativo)

Il seguente elenco contiene tutti i flag della riga di
comando che possono essere usati con la chiamata del 
programma. Notare che i flag '-L' e '-S'  DEVONO essere
specificati alla fine dell'elenco dei flag della riga 
di comando.

Flag            Descrizione
----            -----------
-?              Flag di guida. Visualizza l'elenco di
                flag della riga di comando disponibili.
                Questo parametro funziona solo nella 
                modalità interattiva. 

-A              Estrae i file INF e README.TXT 
                in "C:\Programmi\Intel\InfInst" oppure 
                nella directory <Percorso di 
                installazione> specificata usando il 
                flag '-P'. Il software NON installerà 
                questi file INF sul sistema. Questo 
                flag può essere unito solo all'opzione
                flag '-P'. Se il flag '-A' è specificato,
                tutte le altre opzioni verranno ignorate.
                Questo parametro funziona sia nella 
                modalità interattiva che non interattiva.

-B              Riavvia il sistema automaticamente dopo 
                l'installazione. Se il flag '-A' è 
                specificato, questo flag viene ignorato. 
                Questo parametro funziona sia nella 
                modalità interattiva che non interattiva.

-L<codice di lingua>
                Impone all'interfaccia dell'utente 
                InstallShield la visualizzazione durante 
                l'installazione di specifiche lingue. 
                Notare che NON ci sono spazi tra '-L' 
                e le 4 lettere del codice della lingua 
                (vedere di seguito). Notare che questo 
                flag e il flag '-S' devono essere posti 
                alla fine dell'elenco dei flag della riga 
                di comando. Questo parametro funziona solo
                nella modalità interattiva.

-OVER AUD       Esclude il procedimento di installazione 
                predefinito per quanto riguarda 
                l'aggiornamento del controller audio.

-P <persorso di installazione>   
                Specifica l'ubicazione HDD dove sono
                copiati i file di programma INF. Se questo
                flag non è specificato sulla riga di 
                comando, si presume che la directory 
                <percorso di installazione> sia:
                
                   C:\Programmi\Intel\INFInst
                
                Se questo flag è usato senza l'opzione 
                '-A' solo il README.TXT viene copiato 
                nella directory <percorso di
                installazione>. Il nome della directory 
                può includere degli spazi solo se il 
                nome della directory è racchiuso da 
                doppie virgolette ("). Questo parametro
                funziona sia nella modalità interattiva
                che non interattiva.

-S              Esegue il programma di installazione in
                modalità non interattiva. Non viene 
                visualizzata alcuna interfaccia per
                l'utente. Notare che questo flag e il 
                flag '-L' devono essere posti alla fine 
                dell'elenco dei flag della riga di 
                comando.

                
I seguenti codici di lingua sono usati con il flag '-L':

    Lingua                         <codice di lingua>
    ------                         ------------------
    Cinese (RPC)                    0804
    Cinese (Taiwan)                 0404
    Coreano                         0012
    Danese                          0006
    Finlandese                      000B
    Francese (Canada)               0C0C
    Francese (Standard)             040C
    Giapponese                      0011
    Inglese (US)                    0009
    Italiano                        0010
    Norvegese                       0014
    Olandese                        0013
    Polacco                         0015
    Portoghese (Brasile)            0416
    Portoghese (Standard)           0816
    Russo                           0019
    Spagnolo                        000A
    Svedese                         001D
    Tailandese                      001E
    Tedesco                         0007
    
************************************************************
* 5.  CONTENUTO DEI FILE DECOMPRESSI
************************************************************
I file INF sono copiati nell'unità disco fisso dopo aver 
eseguito il file eseguibile di Intel(R) Chipset Software 
Installation Utility con il flag '-A' (es., "INFINST_ENU.EXE
-A -A" o "SETUP.EXE -A"). L'ubicazione dei file INF dipende
se con il flag '-A' si è anche specificato il flag '-P':

1.  Se il flag '-P' NON è stato specificato, i file INF 
    sono copiati nella seguente directory: 
                             "C:\Programmi\Intel\INFINST"
2.  Se il flag '-P' È STATO specificato, i file INF sono 
    copiati nel percorso riportato immediatamente dopo il 
    flag '-P'.

    Vedere il sezione 4 per ulteriori informazioni 
    sull'utilizzo dei flag.

Quando i file INF sono estratti, i file e i componenti INF 
sono copiati nella <directory di estrazione INF>. Questi 
file e componenti sono organizzati in categorie in base 
ai tipi di chipset Intel(R). La seguente tabella 
sintetizza l'ubicazione dei file INF per chipset:

   NOTA: i file INF sono destinati ad aggiornare SOLO le
         periferiche non supportate dai corrispondenti 
         sistemi operativi.

   NOTA: "<directory di estrazione INF>" viene abbreviata 
         con "<DEI>" nel resto di questa sezione.

In ciascuna sottodirectory di <DEI> (es., 440MX, ICH, 
ICH2 o PIIXX) i file INF sono ulteriormente classificati
in base al sistema operativo a cui sono destinati:

       Win95Old\  ---> Contiene i file INF destinati 
                       SOLO alle versioni originali e 
                       le versioni OSR1 di Windows* 95.
       Win95Cur\  ---> Contiene i file INF destinati 
                       SOLO alle versioni OSR2 e 
                       successive di Windows* 95.
       Win98\     ---> Contiene i file INF destinati 
                       SOLO a Windows* 98.
       Win98SE\   ---> Contiene i file INF destinati 
                       SOLO a Windows* 98 (seconda 
                       edizione).
       Win2000\   ---> Contiene i file INF destinati 
                       SOLO a Windows* 2000.
       WinME\     ---> Contiene i file INF destinati
                       SOLO a Windows* ME.
       WinXP\     ---> Contiene i file INF destinati
                       SOLO a Windows* XP.

NOTA:

1.  I file nella directory <IED>\440MX\ sono destinati 
    alle piattaforme Intel(R) 440MX Chipset.
2.  I file nella directory <IED>\ICH\ sono destinati 
    alle piattaforme Intel(R) 810, Intel(R) 810E, 
    Intel(R) 820, Intel(R) 840 e Intel(R) 815 Chipset.
3.  I file nella directory <IED>\ICH2\ sono destinati 
    alle piattaforme Intel(R) Chipset dotate di componenti 
    Intel(R) 82801BA.
4.  I file nella cartella <IED>\ICH2M\ sono destinati 
    alle piattaforme Intel(R) Chipset dotate di componenti 
    Intel(R) 82801BAM.
5.  I file nella cartella <IED>\ICH3M\ sono destinati alle
    piattaforme Intel(R) Chipset dotate di componenti 
    Intel(R)82801CAM.
6.  I file nella directory <IED>\PIIXX\ sono destinati 
    alle piattaforme Intel(R) 430TX PCIset, Intel(R)
    440BX, Intel(R) 440DX, Intel(R) 440EX, Intel(R) 
    440GX, Intel(R)440LX e Intel(R) 440ZX AGPset.
7.  INFPrelo.INF crea un modello CUSTOM.INF che 
    installa i file INF per gli Intel(R) Chipset durante
    l'installazione del sistema operativo. Gli OEM possono 
    incorporare questo file nella directory SETUP dell'OEM 
    Preload Kit. Per ulteriori informazioni, vedere la 
    sezione 8.


************************************************************
* 6.  INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE IN MODALITÀ INTERATTIVA
************************************************************
1.  Verificare la rispondenza ai requisiti di sistema 
    descritti nella sezione 2.

2.  Eseguire il programma di installazione InstallShield*.

       Distribuzione con il file .EXE autoestraente: 
          INFINST_xxx.EXE

       Distribuzione con il file .ZIP compresso: 
          SETUP.EXE

3.  Verrà richiesto di accettare il contratto di licenza. 
    Se non viene accettato, il programma di installazione
    terminerà prima dell'estrazione dei file.
    
4.  Una volta riavviato il sistema operativo, seguire le
    istruzioni su schermo e usare le impostazioni 
    predefinite per completare l'installazione.

5.  L'installazione di Intel(R) Chipset Software 
    Installation Utility è così completata. 

************************************************************
* 7.  INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE IN MODALITÀ NON 
*     INTERATTIVA
************************************************************
1.  Verificare la rispondenza ai requisiti di sistema 
    descritti al punto 2.

2.  Eseguire il programma di installazione InstallShield.

    Per l'installazione non interattiva con riavvio 
    automatico:
       distribuzione con il file .EXE autoestraente:
          INFINST_xxx.EXE -a -b -s
       distribuzione con il file .ZIP compresso: 
          SETUP.EXE -b -s

    - OPPURE -

    Per l'installazione non interattiva senza riavvio
    automatico:
       distribuzione con il file .EXE autoestraente: 
          INFINST_xxx.EXE -a -s
       distribuzione con il file .ZIP compresso: 
          SETUP.EXE -s

3.  L'utilità eseguirà gli aggiornamenti necessari e 
    registrerà lo stato dell'installazione nella seguente
    chiave di registro del sistema:
          HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Intel\INFInst

4.  Se l'utilità è stata lanciata con il flag "-b" e se 
    l'aggiornamento è riuscito, il sistema verrà 
    riavviato automaticamente.

    NOTA: Il sistema DEVE essere riavviato per rendere 
          effettivo l'aggiornamento di tutte le 
          periferiche.

5.  Per determinare la riuscita dell'installazione, 
    verificare il valore 'install' nella chiave di 
    registro specificata al passaggio 3.

    La seguente tabella descrive i valori dei vari 
    parametri:

    Valore      Tipo      Dati           Descrizione
    ------      ----      ----           -----------
    "install"  Stringa   "success"       L'installazione 
                                         è riuscita.
                         "fail"          L'installazione 
                                         non è riuscita.
                                         Non è stato copiato
                                         alcun file INF sul
                                         sistema.

    "reboot"   Stringa   "Yes"           È necessario 
                                         riavviare il 
                                         sistema per 
                                         completare 
                                         l'installazione.
                         "No"            Non è necessario 
                                         riavviare il 
                                         sistema per 
                                         completare 
                                         l'installazione.

    "version"  Stringa   <varies>        Numero della 
                                         versione corrente
                                         di Intel(R) 
                                         Chipset Software 
                                         Installation 
                                         Utility. 
                                         


************************************************************
* 8.  INSTALLAZIONE DEI FILE INF PRIMA DELL'INSTALLAZIONE 
*     DEL SISTEMA OPERATIVO
************************************************************
1.  Copiare i file di installazione del sistema operativo
    dalla directory di installazione a una directory 
    presente sul disco fisso. Poiché questa procedura 
    richiede una grande quantità di spazio, prima di 
    copiare i file si consiglia di accertarsi di avere 
    spazio sufficiente sul disco fisso. Di seguito 
    vengono indicate le directory a cui la procedura 
    farà riferimento:

      Windows* 2000:  <directory di installazione WIN2000>
      Windows* 98:    <directory di installazione WIN98>
      Windows* 98 SE: <directory di installazione WIN98SE>
      Windows* ME:    <directory di installazione WINME>
      Windows* 95:    <directory di installazione WIN95>
  

************************************************************
* 8A.  INSTALLAZIONE DEI FILE INF DI Windows* 2000 
*       PRIMA DELL'INSTALLAZIONE DEL SISTEMA OPERATIVO
************************************************************
NOTA: Il CD di distribuzione di OEM Preload Kit di Windows* 
      2000 contiene una directory di installazione con
      tutti i file di installazione di base del sistema
      operativo e i programmi di installazione 
      (WINNT.EXE e WINNT32.EXE).  

Il nome della directory cambia a seconda del CD di 
distribuzione (es., \I386\).


1.  Creare la seguente struttura di directory sotto la 
     <directory di installazione WIN2000>: 

       \$OEM$\$$\INF

2.  Copiare i file INF di Windows* 2000 INF dalla 
    <directory di estrazione INF>\XXXX\Win2000 alla 
    directory creata nel passaggio 1 precedente:

       <directory di installazione WIN2000>\$OEM$\$$\INF

    Nota: XXXX rappresenta il nome della directory relativa 
          al chipset interessato. Per maggiori informazioni 
          si faccia riferimento alla sezione 8.

3.  Creare la seguente struttura di directory sotto la
            <directory di installazione WIN2000>: 

       \$OEM$\$1\drivers\IntelINF

4.  Copiare i file INF di Windows* 2000 e i file di 
    catalogo (.CAT) dalla <directory di estrazione 
    INF>\XXXX\Win2000 alla directory creata nel 
    passaggio 4 precedente:

       <directory di installazione 
                   WIN2000>\$OEM$\$1\drivers\IntelINF

    Nota: XXXX rappresenta il nome della directory relativa 
          al chipset interessato. Per maggiori informazioni 
          fare riferimento alla sezione 8.

5.  Modificare il file di risposta di installazione di 
    Windows* 2000 predefinito, UNATTEND.TXT, situato
    nella <directory di installazione WIN2000> o creare
    un file di risposta personalizzato. Il file di 
    risposta deve contenere le seguenti informazioni:
   
       [Unattended]
       OemPreinstall = Yes
       OemPnPDriversPath="drivers\IntelINF"

    È disponibile un file contenente risposte tipo da 
    utilizzare per il precaricamento dei file di 
    Intel(R) Chipset Software Installation Utility: 
    <directory di estrazione INF>\XXXX\Win2000\INFAnswr.TXT
    
    Per ulteriori informazioni sui file di risposta di
    Windows* 2000 e le installazioni automatiche, fare 
    riferimento a Microsoft* Windows* 2000 Guide to 
    Unattended Setup. I produttori di PC possono trovare
    ulteriori informazioni sulla cartella \$OEM$ in 
    Microsoft Windows* 2000 OEM Preinstallation Kit (OPK)
    User Guide. Altrimenti, vedere Microsoft Windows* 2000
    Deployment Guide.

6.  Eseguire "WINNT.EXE /u:<nome file di risposta> 
    /s:<directory di installazione WIN2000>" per 
    installare Windows* 2000.


************************************************************
* 8B.  INSTALLAZIONE DEI FILE INF DI  
*      WINDOWS* 98, WINDOWS* 98 SE E WINDOWS* ME 
*      PRIMA DELL'INSTALLAZIONE DEL SISTEMA OPERATIVO
************************************************************
NOTA: Il CD di distribuzione dell'OEM Preload Kit per 
      Windows* 98, Windows* 98 (seconda edizione) o 
      Windows* ME contiene una directory di installazione 
      con tutti i file di installazione di base del sistema 
      operativo (*.CAB) e il programma di installazione 
      (SETUP.EXE).

Il nome della directory cambia a seconda del CD di 
distribuzione (es., \WIN98\).   

1.  Se si sta precaricando Windows* 98,  
    copiare i file INF di Windows* 98 da 
    <directory di estrazione INF>\XXXX\Win98 
    alla directory di installazione identificata 
    nel passaggio 1 precedente.
       - oppure -
    Se si sta precaricando Windows* 98 seconda edizione,
    copiare i file INF di Windows* 98 da 
    <directory di estrazione INF>\XXXX\Win98SE 
    alla directory di installazione identificata 
    nel passaggio 1 precedente.
       -oppure-
    Se si sta precaricando Windows* ME, 
    copiare i file INF di Windows* ME da
    <directory di estrazione INF>\XXXX\WinME 
    alla directory di installazione specificata.

    Nota: XXXX rappresenta il nome della directory relativa 
          al chipset interessato. Per maggiori informazioni 
          fare riferimento alla sezione 8.

2.  A seconda del contenuto della <directory di 
    installazione WIN98> si possono verificare due casi
    differenti:

    Caso A: Il file CUSTOM.INF NON È presente nella 
            <directory di installazione WIN98>.

            In questa circostanza, rinominare 
                   INFPRELO.INF in CUSTOM.INF.

    Caso B: Il file CUSTOM.INF È presente nella
            <directory di installazione WIN98>.

            In questa circostanza, incorporare il 
            contenuto del file INFPRELO.INF in CUSTOM.INF.  
            Per ulteriori informazioni, fare riferimento
            alle istruzioni "General Customizations for 
            Preloaded Systems" contenute in Microsoft OEM 
            Preload Kit.

3.  Eseguire SETUP.EXE per installare Windows* 98.


************************************************************
* 8C.  INSTALLAZIONE DEI FILE INF DI WINDOWS* 95 PRIMA 
*      DELL'INSTALLAZIONE DEL SISTEMA OPERATIVO
************************************************************
NOTA: Il CD di distribuzione OEM Preload Kit per Windows* 
      95 contiene una directory di installazione con tutti
      i file di installazione di base del sistema operativo
      (*.CAB) e il programma di installazione (SETUP.EXE).  

Il nome della directory cambia a seconda del CD di 
distribuzione (es., \WIN95\).

NOTA:  i file per Windows* 95 funzionano solo con Windows*95
       (tutte le versioni).

1.  Se si sta installando Windows* 95 (versione originale)
    o OSR1, copiare i file INF di Windows* 95 INF da 
    <directory di estrazione INF>\XXXX\Win95Old alla 
    nuova directory di installazione identificata nel 
    passaggio 1 precedente, quindi procedere con il 
    passaggio 4. Altrimenti, andare al passaggio 3.

    Nota: XXXX rappresenta il nome della directory relativa
          al chipset interessato. Per maggiori informazioni 
          fare riferimento alla sezione 8.

2.  Se si sta installando da Windows* 95 OSR2 o versione 
    successiva, copiare i file INF di Windows* 95 da <INF
    Extract Directory>\XXXX\Win95Cur alla directory di 
    installazione identificata nel passaggio 1 precedente.  

    IMPORTANTE:  NON copiare in questo momento i file
                 della directory <directory di estrazione 
                 INF>\XXXX\Win95Cur\USB\ nella 
                 directory di installazione del passaggio
                 1, anche se si prevede di installare il 
                 supplemento USB dopo l'installazione 
                 del sistema operativo.

    Nota: XXXX rappresenta il nome della cartella relativa 
          al chipset interessato. Per maggiori informazioni 
          fare riferimento alla sezione 8.

3.  A seconda del contenuto della <directory di 
    installazione WIN95> si possono verificare due 
    casi differenti:

    Caso A: Il file CUSTOM.INF NON È presente nella 
            <directory di installazione WIN95>.

            In questa circostanza, rinominare 
            INFPRELO.INF in CUSTOM.INF.

    Caso B: Il file CUSTOM.INF È presente nella 
            <directory di installazione WIN95>.

            In questa circostanza, incorporare il
            contenuto del file INFPRELO.INF in 
            CUSTOM.INF. Per ulteriori informazioni,
            fare riferimento alle istruzioni "General
            Customizations for Preloaded Systems" 
            contenute in Microsoft OEM Preload Kit.

4.  Eseguire SETUP.EXE per installare Windows* 95.

    Se si sta installando Windows* 95 (versione 
    originale), OSR1 o OSR2 senza il supplemento USB, 
    l'installazione è completata.


    Occorre seguire il passaggio 5 e successivi solo 
    se si sta installando Windows* 95 OSR2 o versione 
    successiva E se si intende installare il 
    supplemento USB. Per ulteriori informazioni, vedere
    la sezione Requisiti di sistema.

5.  Eseguire Gestione periferiche per prepararsi 
    all'aggiornamento del driver di periferica USB:

    a.  Fare clic su Avvio.
    b.  Selezionare Impostazioni.
    c.  Selezionare Pannello di controllo.
    d.  Fare doppio clic sull'icona Sistema.
    e.  Fare clic sulla scheda Gestione delle periferiche.
    f.  Fare clic su Mostra periferiche per connessione.
    g.  Fare clic su BIOS Plug and Play.
    h.  Fare clic su PCI.
    i.  Fare clic su PCI Universal Serial Bus.
    j.  Fare clic su Rimuovi.

6.  Se si sta aggiornando una piattaforma Intel(R) 82440MX
    Chipset, copiare 440MXUSB.INF da <directory di 
    estrazione INF>\440MX\Win95Cur\USB alla <directory 
    Windows>\INF, quindi procedere con il passaggio 11. 
    Altrimenti andare al passaggio 8.

7.  Se si sta aggiornando una piattaforma Intel(R) 810, 
    Intel(R) 820 o Intel(R) 840 Chipset, 
    copiare il file ICHxUSB.INF da 
    <directory di estrazione INF>\ICH\Win95Cur\USB 
    a <directory Windows>\INF, quindi procedere con 
    il passaggio 11. Altrimenti andare al passaggio 9.

8.  Se si sta aggiornando una piattaforma Intel(R) 
    Chipset con componenti "ICH2", 
    copiare il file ICH2USB.INF da 
    <directory di estrazione INF>\ICH2\Win95Cur\USB 
    a <directory Windows*>\INF, quindi procedere con 
    il passaggio 11. Altrimenti andare al passaggio 10.

9.  Se si sta aggiornando una piattaforma Intel(R) 
    Chipset con componenti PIIX3 o PIIX4, 
    copiare il file PIIXXUSB.INF da 
    <directory di estrazione INF>\PIIXX\Win95Cur\USB 
    a <directory Windows>\INF.

10. Installare il file eseguibile del "supplemento USB"
    di Windows* 95. Seguire le istruzioni dello schermo 
    per riavviare il sistema.

L'installazione è terminata.


************************************************************
* 9.  INSTALLAZIONE DEI FILE INF DOPO L'INSTALLAZIONE DEL 
*     SISTEMA OPERATIVO
************************************************************
************************************************************
* 9A.  INSTALLAZIONE DEI FILE INF DI WINDOWS* 2000 DOPO 
*      L'INSTALLAZIONE DEL SISTEMA OPERATIVO
************************************************************
Alcune piattaforme di chipset Intel(R) sono già supportate 
da Windows* 2000 e, per questo motivo, potrebbe non essere 
necessario usare i file INF forniti con questo software per 
aggiornare Windows* 2000.

I seguenti passaggi descrivono il processo di installazione 
dei file INF di Windows* 2000. Sarà necessario ripetere 
questi passaggi per tutte le periferiche dei chipset 
Intel(R) non supportate da Windows* 2000.

    1.  Copiare il contenuto di <directory di estrazione 
        INF>\XXXX\Win2000 nella directory principale
        del disco floppy (A:\).
        
    Nota: XXXX rappresenta il nome della directory relativa
          al chipset interessato. Per maggiori informazioni 
          fare riferimento alla sezione 8.

    2.  Chiudere tutti i programmi correntemente in 
        esecuzione sul sistema.
    3.  Fare clic su Start.
    4.  Selezionare Impostazioni.
    5.  Selezionare Pannello di controllo.
    6.  Fare doppio clic sull'icona Sistema.
    7.  Fare clic sulla scheda Hardware.
    8.  Fare clic sulla scheda Gestione periferiche.
    9.  Dal menu Visualizza selezionare "Periferiche per 
        connessione".
    10. Fare clic su PC a processore unico MPS -OPPURE- 
        su PC a più processori MPS.
        NOTA: uno solo degli elementi su citati verrà 
              visualizzato per ogni sistema.
    11. Fare clic sul bus PCI.
    12. Fare clic col pulsante destro del mouse sulla 
        riga contenente la descrizione
            Adattatore PCI standard per CPU host
            - oppure -
            Adattatore PCI standard per bus ISA 
            - oppure -
            Adattatore PCI standard da PCI a PCI 
            - oppure -
            Bus di gestione sistema PCI
            - oppure -
            Controller IDE Standard Dual PCI 
            - oppure -
            Controller host da Standard Universal PCI a USB 
            (questa riga verrà selezionata).
    13. Selezionare Proprietà dal menu a discesa.
    14. Fare clic sulla scheda Driver.
    15. Fare clic sul pulsante Aggiorna driver.
    16. Windows* 2000 avvia l'Aggiornamento guidato driver 
        di periferica. Selezionare Avanti.
    17. Assicurarsi di avere la seguente opzione 
        selezionata:
          Cerca il driver appropriato per la periferica
          (scelta consigliata)
    18. Inserire il disco floppy contenente i file INF 
        di Windows* 2000 nell'unità floppy.
    19. Selezionare Avanti.
    20. Windows* 2000 elenca i percorsi in cui è 
        possibile trovare i file aggiornati dei driver. 
        Assicurarsi di avere la seguente opzione 
        selezionata:
            Unità disco floppy
    21. Selezionare Avanti.
    22. Windows* 2000 dovrebbe riportare che è stato
        trovato un driver:
        (viene visualizzato il nome della periferica
        rilevata).
        Selezionare Avanti.           
    23. Selezionare Fine.
    24. Quando richiesto, riavviare il sistema.


************************************************************
* 9B.  INSTALLAZIONE DEI FILE INF DI WINDOWS* 98,
*      WINDOWS* 98 SE, WINDOWS* ME E WINDOWS* 95
*      DOPO L'INSTALLAZIONE DEL SISTEMA OPERATIVO
************************************************************
Alcune piattaforme di chipset Intel(R) sono già compatibili 
con Windows* 98 (seconda edizione) e Windows* ME. Di 
conseguenza, per aggiornare il sistema operativo potrebbe 
non essere necessario utilizzare i file INF in dotazione al 
software.

I seguenti passaggi descrivono il processo di installazione
dei file INF per Windows* 98, Windows* 98 (seconda 
edizione), Windows* ME e Windows* 95. Sarà necessario 
ripetere questi passaggi per tutte le periferiche dei 
chipset Intel(R) non supportate da questi sistemi operativi.

    1.  A seconda del sistema operativo che si intende 
        aggiornare, copiare il contenuto di una delle 
        seguenti directory nella directory principale del 
        disco floppy (A:\).

        Per Windows* 98: 
               <directory di estrazione INF>\XXXX\Win98
        Per Windows* 98 (seconda edizione): 
               <directory di estrazione INF>\XXXX\Win98SE
        Per Windows* ME:
               <directory di estrazione INF>\XXXX\Millenn
        Per Windows* 95 Retail o OSR1:
               <directory di estrazione INF>\XXXX\Win95Old
        Per Windows* 95 OSR2 o superiore:
               <directory di estrazione INF>\XXXX\Win95Cur

    Nota: XXXX rappresenta il nome della directory relativa
          al chipset interessato. Per maggiori informazioni 
          fare riferimento alla sezione 8.

    2.  Chiudere tutti i programmi correntemente in 
        esecuzione sul sistema.
    3.  Fare clic su Start (Avvio).
    4.  Selezionare Impostazioni.
    5.  Selezionare Pannello di controllo.
    6.  Fare doppio clic sull'icona Sistema.
    7.  Fare clic sulla scheda Gestione delle 
        periferiche.
    8.  Fare clic su Mostra periferiche per connessione.
    9.  Fare clic su BIOS Plug and Play o su BIOS ad 
        interfaccia di alimentazione e configurazione 
        avanzata (ACPI).
        NOTA: uno solo degli elementi su citati verrà        
              visualizzato per ogni sistema.
    10. Fare clic sul bus PCI.
    11. Fare clic sulla riga contenente la descrizione
            Adattatore PCI standard per CPU host
            - oppure -
            Adattatore PCI standard per bus ISA
            - oppure -
            Adattatore PCI standard da PCI a PCI
            - oppure -
            Bus di gestione sistema PCI
            - oppure -
            Controller IDE Standard Dual PCI
            - oppure -
            Controller host da Standard Universal PCI a USB
            (questa riga verrà selezionata).
    12. Fare clic su Rimuovi nella parte inferiore della 
        finestra.
    13. Qualora si debbano aggiornare più periferiche dei
        chipset Intel(R), andare al passaggio 11 e rimuovere
        più periferiche.
    14. Alla domanda riavviare il sistema, selezionare Sì.
    15. Riavviare il sistema.
    16. Il sistema operativo Windows avvia l'Installazione 
        guidata nuovo hardware.
        Selezionare Avanti nella finestra di dialogo in
        cui appare il messaggio:
            "Saranno ricercati i nuovi driver per:"
    17. Assicurarsi di avere la seguente opzione 
        selezionata:
          Cerca il miglior driver per la periferica 
          (scelta consigliata)
    18. Selezionare Avanti.
    19. Inserire il disco floppy contenente i file .INF 
        nell'unità floppy.
    20. Assicurarsi di avere la seguente opzione 
        selezionata:
            Unità disco floppy
    21. Se i file .INF non si trovano nella directory 
        principale del disco floppy, selezionare 
            Specificare un'ubicazione:  
        ed immettere il percorso ai file .INF 
        necessario per aggiornare il sistema operativo.            
    22. Selezionare Avanti.
    23. Il sistema operativo Windows dovrebbe riportare 
        che il driver è stato trovato e che è "possibile
        installare il miglior driver per questa 
        periferica".
    24. Selezionare Avanti.
    25. Selezionare Fine.
    26. Se sono stati rimossi più driver durante i 
        passaggi da 11 a 13, il sistema operativo di 
        Windows potrebbe richiedere di installare altri 
        driver. Seguire lo stesso procedimento per 
        installare le periferiche dei chipset Intel(R) 
        rimanenti.
    27. Quando richiesto, riavviare il sistema.


************************************************************
* 10.  VERIFICA DELL'INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE
************************************************************
Eseguire Gestione periferiche per verificare la correttezza
dell'installazione e dell'uso dei file INF.

Per Windows* 95, Windows* 98, Windows* 98 (seconda edizione) 
e Windows* ME:

   1.  Fare clic su Start (Avvio).
   2.  Selezionare Impostazioni.
   3.  Selezionare Pannello di controllo.
   4.  Fare doppio clic sull'icona Sistema.
   5.  Fare clic sulla scheda Gestione delle periferiche.
   6.  Fare clic su Mostra periferiche per connessione.
   7.  Fare clic su BIOS Plug and Play o su BIOS ad 
       interfaccia di alimentazione e configurazione 
       avanzata (ACPI).
   8.  Fare clic sul bus PCI.

Per i sistemi Windows* 2000:

   1.  Fare clic su Start.
   2.  Selezionare Impostazioni.
   3.  Selezionare Pannello di controllo.
   4.  Fare doppio clic sull'icona Sistema.
   5.  Fare clic sulla scheda Hardware.
   6.  Fare clic sulla scheda Gestione periferiche.
   7.  Dal menu Visualizza, selezionare Periferiche 
       per connessione.
   8.  Fare clic su PC standard o su PC ad interfaccia
       di alimentazione e configurazione avanzata (ACPI).
   9.  Fare clic su Sistema compatibile ACPI Microsoft
  10.  Fare clic sul bus PCI.
 
Quando Gestione periferiche viene avviato come descritto
nei passi precedenti, controllare le descrizioni delle
seguenti voci:

    *** NOTA:  Gestione periferiche visualizzerà solo i
               nomi dei dispositivi attualmente rilevati
               nel sistema.

    Intel(R) 810 Chipset:
        Intel(R) 82810 System and Graphics Controller 
        -oppure-
        Intel(R) 82810 DC-100 System and Graphics 
           Controller
  
    Intel(R) 810E Chipset, Intel(R) 810E2 Chipset:
        Intel(R) 82810E DC-133 System and Graphics 
           Controller 

    Intel(R) 820 Chipset, Intel(R) 820E Chipset:
        Intel(R) 82820 Processor to I/O Controller
        Intel(R) 82820 Processor to AGP Controller

    Intel(R) 840 Chipset:
        Intel(R) 82840 Processor to I/O Controller 
        Intel(R) 82840 Processor to AGP Controller 
        Intel(R) 82840 PCI Bridge 
              
     Intel(R) 82806AA PCI 64-bit Hub:
        Intel(R) 82806AA Advanced Programmable 
             Interrupt Controller
        Intel(R) 82806AA PCI Bridge
        Intel(R) 82806AA Controller (reserved)

    Intel(R) 82801AA I/O Controller Hub (ICH):
        Intel(R) 82801AA LPC Interface Controller 
        Intel(R) 82801AA Ultra ATA Controller 
        Intel(R) 82801AA USB Universal Host 
            Controller 
        Intel(R) 82801AA SMBus Controller 
        Intel(R) 82801AA PCI Bridge 
      
    Intel(R) 82801AB I/O Controller Hub (ICH0):
        Intel(R) 82801AB LPC Interface Controller 
        Intel(R) 82801AB Ultra ATA Controller 
        Intel(R) 82801AB USB Universal Host 
            Controller 
        Intel(R) 82801AB SMBus Controller 
        Intel(R) 82801AB PCI Bridge 

    Intel(R) 82371AB PCI to ISA/IDE Xcelerator (PIIX4):
        Intel(R) 82371AB PCI to ISA bridge (EIO mode)
        Intel(R) 82371AB PCI to ISA bridge (ISA mode)
        Intel(R) 82371AB Power Management 
            Controller
        Intel(R) 82371AB/EB/MB PCI Bus Master 
             IDE Controller
        Intel(R) 82371AB/EB/MB PCI to USB Universal Host
             Controller
   
    Intel(R) 82371EB/MB PCI to ISA/IDE 
      Xcelerator (PIIX4):
        Intel(R) 82371EB/MB PCI to ISA bridge (EIO mode)
        Intel(R) 82371EB/MB PCI to ISA  bridge (ISA mode)
        Intel(R) 82371EB/MB Power Management Controller
        Intel(R) 82371AB/EB/MB PCI Bus Master IDE Controller
        Intel(R) 82371AB/EB/MB PCI to USB Universal Host 
            Controller

    Intel(R) 82371SB PCI to ISA/IDE Xcelerator (PIIX3):
        Intel(R) 82371SB PCI to ISA bridge
        Intel(R) 82371SB PCI Bus Master IDE Controller
        Intel(R) 82371SB PCI to USB Universal Host
            Controller    

    Intel(R) 440MX Chipset:
        Intel(R) 82440MX Processor to I/O Controller
        Intel(R) 82440MX PCI to ISA Bridge 
        Intel(R) 82440MX Power Management Controller
        Intel(R) 82440MX Bus Master IDE Controller
        Intel(R) 82440MX USB Universal Host Controller

    Intel(R) 430TX PCIset:
        Intel(R) 82443TX Processor to PCI bridge

    Intel(R) 440BX AGPset, Intel(R) 440DX AGPset, 
      Intel(R) 440ZX AGPset:
        Intel(R) 82443BX/ZX/DX Processor to PCI bridge
        Intel(R) 82443BX/ZX/DX Processor to AGP controller

    Intel(R) 440GX AGPset:
        Intel(R) 82443GX Processor to PCI bridge
        Intel(R) 82443GX Processor to AGP controller

    Intel(R) 440LX AGPset:
        Intel(R) 82443LX Processor to PCI bridge
        Intel(R) 82443LX Processor to AGP controller

    Intel(R) 815 Chipset, Intel(R) 815E Chipset, 
      Intel(R) 815EP Chipset, Intel(R) 815P Chipset, 
      Intel(R) 815EM Chipset, Intel(R) 815G Chipset, 
      Intel(R) 815EG Chipset:
        Intel(R) 82815 Processor to I/O Controller - 1130 
        Intel(R) 82815 Processor to AGP Controller - 1131 

    Intel(R) 82801BA I/O Controller Hub:
        Intel(R) 82801BA LPC Interface Controller - 2440 
        Intel(R) 82801BA PCI Bridge - 244E 
        Intel(R) 82801BA Ultra ATA Storage Controller - 244B 
        Intel(R) 82801BA/BAM SMBus Controller - 2443 
        Intel(R) 82801BA/BAM USB Universal Host 
            Controller - 2442 
        Intel(R) 82801BA/BAM USB Universal Host
            Controller - 2444 
        Intel(R) 82801BA/BAM AC '97 Audio Controller - 2445 

    Intel(R) 82801BAM I/O Controller Hub:
        Intel(R) 82801BAM LPC Interface 
            Controller - 244C 
        Intel(R) 82801BAM PCI Bridge - 2448 
        Intel(R) 82801BAM Ultra ATA Storage 
             Controller - 244A
        Intel(R) 82801BA/BAM SMBus 
            Controller - 2443 
        Intel(R) 82801BA/BAM USB Universal 
            Host Controller - 2442 
        Intel(R) 82801BA/BAM USB Universal 
            Host Controller - 2444 
        Intel(R) 82801BA/BAM AC '97 Audio 
            Controller - 2445 

    Intel(R) 850 Chipset:
        Intel(R) 82850 Processor to I/O 
            Controller - 2530 
        Intel(R) 82850/82860 Processor to 
            AGP Controller - 2532       

   Intel(R) 860 Chipset:
       Intel(R) 82860 Processor to I/O 
           Controller - 2531
       Intel(R) 82850/82860 Processor to AGP
           Controller - 2532 
       Intel(R) 82860 PCI Bridge - 2533
       Intel(R) 82860 Controller (reserved) - 2537      

   Intel(R) 830MP Chipset, Intel(R) 830M Chipset, 
    Intel(R) 830MG Chipset:
       Intel(R) 82830 Processor to I/O 
           Controller - 3575 
       Intel(R) 82830 Processor to AGP 
           Controller - 3576 
       Intel(R) 82830 Processor to I/O 
           Controller - 3578 

   Intel(R) 82801CAM I/O Controller Hub:
        Intel(R) 82801CAM PCI Bridge - 2448
        Intel(R) 82801CAM LPC Interface
            Controller - 248C 
        Intel(R) 82801CAM Ultra ATA Storage 
            Controller - 248A 
        Intel(R) 82801CA/CAM SMBus 
            Controller - 2483 
        Intel(R) 82801CA/CAM USB Universal 
            Host Controller - 2482 
        Intel(R) 82801CA/CAM USB Universal 
            Host Controller - 2484 
        Intel(R) 82801CA/CAM USB Universal 
            Host Controller - 2487 
        Intel(R) 82801CA/CAM AC '97 Audio 
            Controller - 2485

   Intel(R) 845 Chipset
        Intel(R) 82845 Processor to I/O Controller - 1A30
        Intel(R) 82845 Processor to AGP Controller - 1A31
 
11. Su determinati sistemi è possibile aggiornare anche 
    la seguente periferica:

     a. Fare clic su Mostra periferiche per connessione.
     b. Fare clic su BIOS Plug and Play o su BIOS ad 
        interfaccia di alimentazione e configurazione
        avanzata (ACPI).     
     c. Verificare che sia presente la seguente voce:
        Intel(R) 82802 Firmware Hub Device
        -OPPURE- 
        Intel(R) Security Driver.


************************************************************
* 11.  IDENTIFICAZIONE DELLA VERSIONE DEL SOFTWARE
************************************************************
La versione del software inclusa nel pacchetto di 
distribuzione è indicata nel file RELNOTES.HTM.  

È possibile individuare la versione del software inclusa 
nel pacchetto esaminando la seguente posizione del 
registro:

    Nome:        \\HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Intel\InfInst
    Nome valore: versione


************************************************************
* 12.  RISOLUZIONE DEI PROBLEMI
************************************************************
Si dà per scontato che si siano rispettati i requisiti di 
sistema descritti nella sezione 2 precedente.

Problema:   Il sistema si blocca durante la rimozione di
            Gestione periferiche o il riavvio.

Soluzione:  Il bloccaggio del sistema durante il riavvio
            può essere causato da molteplici problemi. 
            Quando il sistema si blocca, riavviare il 
            computer e visualizzare Gestione periferiche. 
            Se le periferiche sono elencate correttamente
            ed il sistema non presenta alcun altro 
            problema, significa che il ripristino del 
            file .INF è riuscito. Se invece le 
            periferiche non sono configurate 
            correttamente, rieseguire le procedure 
            elencate nella sezione 3.

            Se il problema persiste o si verificano 
            altri problemi, reinstallare il sistema 
            operativo.

Problema:   Dopo aver effettuato l'installazione e 
            riavviato il computer, appare un 
            messaggio indicante che Windows non 
            riesce a trovare il seguente file: 

                       ESDI_506.pdr

Soluzione:  Fare clic sul pulsante Sfoglia della  
            finestra di dialogo in cui si presenta 
            questo errore, individuare la directory 

                  <Windows>\System\IOSubsys

            e fare clic su OK. Il sistema dovrebbe 
            riuscire a individuare il file in questa 
            directory e continuare la re-enumerazione 
            delle nuove periferiche.

Problema:   Dopo aver effettuato l'installazione e 
            riavviato il computer, appare un 
            messaggio indicante che Windows non 
            riesce a trovare uno dei seguenti file:
 
                  UHCD.SYS
                  USBD.SYS
                  USBHUB.SYS

Soluzione:  Fare clic sul pulsante Sfoglia della  
            finestra di dialogo in cui si presenta 
            questo errore, individuare la directory 

                  <Windows>\System32\drivers 
                   (per Windows* 98, Windows* ME)
                   -oppure-
                  <Windows>\System (per Windows* 95)

            e fare clic su OK. Il sistema dovrebbe 
            riuscire a individuare il file in questa 
            directory e continuare la re-enumerazione 
            delle nuove periferiche.

Problema:   Durante il processo di installazione, 
            l'installazione si interrompe ed  
            è richiesto uno dei seguenti file:
      
                  UHCD.SYS
                  USBD.SYS
                  USBHUB.SYS

Soluzione:  Assicurarsi di aver installato 
            Windows* 95 USB Supplement prima di 
            eseguire il programma di installazione 
            di Intel(R) Chipset Software 
            Installation Utility.

Problema:   Dopo aver effettuato l'installazione e 
            riavviato il computer, appare un 
            messaggio indicante che Windows non 
            riesce a trovare il seguente file:

                      isapnp.vxd

Soluzione:  Fare clic sul pulsante Sfoglia della  
            finestra di dialogo in cui si presenta 
            questo errore, individuare la directory 

                  <Windows>\System

            e fare clic su OK. Il sistema dovrebbe 
            riuscire a individuare il file in questa 
            directory e continuare la re-enumerazione 
            delle nuove periferiche.

Problema:   Dopo aver effettuato l'installazione 
            automatica, la chiave  
            HKLM\Software\Intel\InfInst non è stata  
            creata o il dato del valore "install" 
            non è "success".

Soluzione:  Questo problema deriva da una delle seguenti 
            condizioni:
                  - sul sistema corrente non è installato  
                    un sistema operativo supportato, oppure
                  - il sistema corrente non contiene 
                    un chipset supportato.

            Controllare i requisiti di sistema nella 
            sezione 2.

           
************************************************************
************************************************************
* DECLINAZIONE DI RESPONSABILITÀ
************************************************************
Intel non rilascia alcuna asserzione sull'uso, efficacia o 
garanzia del prodotto. 
Il CONTRATTO DI LICENZA DEL SOFTWARE Intel(R) (Distribuzione 
OEM/IHV/ISV e Utente singolo) definisce in ogni dettaglio 
l'uso di questo software in accordo con la presente licenza.
************************************************************
Le informazioni contenute nel presente documento vengono 
fornite in relazione ai prodotti Intel(R). Nel presente 
documento non viene garantita alcuna licenza, espressa o 
implicita, per preclusione o altro, di alcun diritto di 
proprietà intellettuale. Intel(R) non si assume alcuna 
responsabilità e nega qualsiasi garanzia espressa o 
implicita, in relazione alla vendita e/o uso dei propri 
prodotti, incluse le responsabilità e garanzie di idoneità 
ad un fine particolare, di commerciabilità, di conformità 
con qualsiasi brevetto, copyright o altri diritti di 
proprietà intellettuale. I prodotti Intel(R) non sono 
destinati all'uso in applicazioni mediche, di rianimazione 
o di sopravvivenza.
************************************************************
Intel Corporation disconosce tutte le garanzie e le 
responsabilità derivanti dall'uso di questo documento e 
delle informazioni qui contenute, e non assume alcuna 
responsabilità per errori presenti in questo documento, 
né tantomeno si impegna ad aggiornare le informazioni in 
esso contenute. Intel si riserva il diritto di modificare
il presente documento in qualunque momento e senza 
preavviso.
************************************************************
************************************************************

* Intel è un marchio o un marchio registrato di Intel 
  Corporation o delle sue filiali negli Stati Uniti e in 
  altri paesi.
* I marchi e i nomi di terze parti appartengono ai 
  rispettivi proprietari.

Copyright (c) 1997-2001, Intel Corporation



Download Driver Pack

How To Update Drivers Manually

After your driver has been downloaded, follow these simple steps to install it.

  • Expand the archive file (if the download file is in zip or rar format).

  • If the expanded file has an .exe extension, double click it and follow the installation instructions.

  • Otherwise, open Device Manager by right-clicking the Start menu and selecting Device Manager.

  • Find the device and model you want to update in the device list.

  • Double-click on it to open the Properties dialog box.

  • From the Properties dialog box, select the Driver tab.

  • Click the Update Driver button, then follow the instructions.

Very important: You must reboot your system to ensure that any driver updates have taken effect.

For more help, visit our Driver Support section for step-by-step videos on how to install drivers for every file type.

server: ftp, load: 2.56